Condividi Scarica

Anno 3° / 2016 –  Newsletter 6/2016

31 marzo 2016

1. NOVITÀ NORMATIVE

1.1. CONSOB – Comunicazione in materia di obbligo di OPA in caso di operazioni infragruppo

1.2. BANCA D’ITALIA – Aggiornamento alla Circolare in materia di segnalazioni di vigilanza delle istituzioni creditizie e finanziarie

1.3. IVASS – Regolamento sulla determinazione delle riserve tecniche

1.4. CAMERA DEI DEPUTATI – Modifiche in materia di anatocismo

1.5. GAZZETTA UFFICIALE – Regolamento MEF sull’Organismo di gestione dell’elenco dei Confidi

1.6. GAZZETTA UFFICIALE – Decreto MEF in materia di fondazioni bancarie

1.7. GAZZETTA UFFICIALE DELL’UNIONE EUROPEA – Regolamento di esecuzione sul formato e sul modello delle notifiche alle autorità competenti nell’ambito della disciplina sugli abusi di mercato

1.8. CONSIGLIO UNIONE EUROPEA – Estensione dell’esenzione in materia di grandi esposizioni per i negoziatori per conto proprio di merci

1.9. GAZZETTA UFFICIALE DELL’UNIONE EUROPEA – Regolamento sui depositari di taluni organismi d’investimento collettivo in valori mobiliari (OICVM)

1.10. GAZZETTA UFFICIALE – Regolamento IVASS sull’esercizio del diritto di accesso ai documenti amministrativi

1.11. GAZZETTA UFFICIALE DELL’UNIONE EUROPEA – Regolamento sulla strategia d’investimento e regole di gestione del Fondo di risoluzione unico

1.12. GAZZETTA UFFICIALE DELL’UNIONE EUROPEA – Regolamento sulle segnalazioni di vigilanza per quanto al coefficiente di leva finanziaria

2. PROSSIME NOVITÀ

2.1. BANK OF INTERNATIONAL SETTLEMENTS – Pubblicata una consultazione sulle modifiche al quadro normativo

2.2. IVASS – Consultazione sul Regolamento sulle imprese di assicurazione locali

2.3. COMMISSIONE EUROPEA – Consultazione su un regime di insolvenza efficace all’interno dell’Unione Europea

3. COMUNICAZIONI, OPINIONI, COMMENTI E GIURISPRUDENZA

3.1. BANCA D’ITALIA – Intervento del Capo del Dipartimento di Vigilanza Bancaria e Finanziaria sulla riforma del credito cooperativo

3.2. ARBIMEDIA ADR – IV° Convegno Nazionale “Arbitrato e Mediazione Civile”