Condividi
di Annunziata&Conso del 26/03/2020

PILL n. 5 – 2020

26/03/2020

Aggiornamenti sugli interventi delle autorità di vigilanza relativi all’emergenza epidemiologica da COVID-19

Con delibera n. 21314 del 25 marzo, la Consob ha prorogato di 60 giorni i termini per la trasmissione delle relazioni su:

  • modalità di svolgimento dei servizi e delle attività di investimento e dei servizi accessori e dell’attività di distribuzione di prodotti finanziari emessi da imprese di assicurazioni o da banche;
  • modalità di svolgimento in Italia dei servizi e delle attività di investimento e dei servizi accessori e dell’attività di distribuzione di prodotti finanziari emessi da imprese di assicurazioni o da banche;
  • modalità di distribuzione di prodotti finanziari assicurativi;
  • struttura organizzativa di SGR, SICAF, SICAV.

Con delibera n. 21315 in pari data la Consob ha prorogato di 60 giorni anche i termini per l’invio da parte dei gestori di portali di crowdfunding della relazione sulle attività svolte e sulla struttura organizzativa e dei dati su (i) operatività del portale, (ii) casi di discontinuità operativa (iii) reclami ricevuti e (iv) interventi correttivi di cui all’art. 21, comma 3, del Regolamento sulla raccolta di capitali tramite portali on-line.

L’Autorità ha, inoltre, richiamato l’attenzione di tali gestori sulla necessità di adottare misure volte ad assicurare la continuità operativa delle attività svolte sul portale, nonché ad aggiornare tempestivamente le informazioni relative agli offerenti su fatti significativi suscettibili di influenzare le decisioni di investimento.

I provvedimenti della Consob di cui si è detto si aggiungono alle misure adottate dalla Banca di Italia elencate nel comunicato del 20 marzo 2020 di cui abbiamo dato notizia nella nostra PILL n. 4 – 2020.

Per facilità di consultazione riportiamo in allegato la tabella che riepiloga le proroghe dei termini degli adempimenti regolamentari, aggiornata sulla base delle delibere Consob di cui si è detto. I termini prorogati da queste ultime sono riportati in rosso.

Con riferimento alla proroga dei termini relativi ad adempimenti di diversa natura, si rinvia alla nostra PILL n. 4 – 2020.

Tabella riepilogativa